lunedì 23 febbraio 2009

Cosa vuol dire retweet?

La pratica del retweet (o re-tweet, o ancora semplicemente abbreviata in RT, nei post) è molto diffusa fra gli utenti americani o internazionali di Twitter, ma pressoché sconosciuta agli italiani. Un retweet è un post su Twitter che ne riprende semplicemente e direttamente un altro, aggiungendo la sigla RT e un reply all'utente citato. Nella forma più ortodossa, un retweet non comprende che pochissime parole di commento, sia per via della necessaria brevità in Twitter, sia per mantenere il più possibile intatto il senso del tweet che, così, viene rapidamente propagato in giro per la twittosfera. Il retweet vale sia per i post che contengono link, sia per quelli che non ne contengono, anche se la pratica è nota soprattutto per i post del primo tipo.

E' strano che il retweet non sia molto diffuso in Italia, vista e considerata la tendenza italiana a costituire élite e a ingraziarsele in tutti i modi possibili, anche su Twitter e nella blogosfera in generale. Del resto, questa mancanza di diffusione può derivare anche dal numero relativamente ridotto di utenti che utilizzano client esterni di Twitter, che rendono il retweet facile come schiacchiare un apposito tasto.

Insieme ai reply, il retweet è la forma più immediata per procurarsi nuovi amici interessanti o interessati ai nostri stessi temi. Ed è anche, usata con le dovute cautele, un modo per informare o intrattenere i nostri follower. E' una macchina estremamente semplice ma, se posta in esecuzione per il giusto argomento e al momento opportuno, può dare dei risultati in termini di viralità per link che pochissimi effettivi strumenti di social bookmarking possono vantare, e forse nessuno. Ed è anche questo uno dei motivi per cui amiamo Twitter: a fronte di un'apparente immobilità, e di una estremizzazione della sua semplicità formale, gli usi che se ne possono fare non solo variano molto nel corso del tempo, ma i suoi stessi utenti se ne costruiscono sempre di nuovi.

Un utente Twitter ne ha fatto l'anima del suo commercio da microblogger, riportando nel suo flusso di post solo quelli che sono stati maggiormente re-twittati. Consigliamo a tutti i lettori a caccia dell'ultima novità di grido di concedere un follow a questo folle.
Share/Save/Bookmark

18 commenti:

  1. Anche gli hashtags sono molto sottoutilizzati

    RispondiElimina
  2. Caro Michele, dedicheremo al tema degli hashtags un post molto presto! Grazie della segnalazione.

    RispondiElimina
  3. ciao volevo scaricare un fle java ma nn quando rovo a salvarlo nel pc esce una pagina bianca e c'e un messaggio scrip mi potreste far sapere di cosa si tratta grazie

    RispondiElimina
  4. mascorbi@alice.it25 marzo 2010 01:38

    Sarò duro di comprendonio ma non ho ancora capito come funziona un retweet, chi lo può fare, cioè se uno fa un retweet su un tweet proprio o altrui. La spiegazione che ho ricevuto mi è rimasta oscura. Inoltre non so come si impiega un post o un reply. Sarò ignorante ma non lo so!

    RispondiElimina
  5. Allora su Twitter ogni volta che scrivi un messaggio, che si chiamo Tweet appunto, verrà visto da tutti coloro che ti seguono (Follower.)Se qualcuno di questi vede che il messaggio che hai scritto è molto interessante lo riproporranno a loro volta ai loro follower.Questa operazioni si chiama Retweet, ovvero il tuo messaggio viene ricliccato e rispedio ad altri.Non puoi fare retweet su un tuo tweet ma solo su quello degli altri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AAA GRX O CAPITO ADESSO!

      Elimina
    2. tutto questo casino per dire che è come il "condividi" di FB...
      e tweet è come il "pubblica" di FB
      mammamia!!!!!!!

      Elimina
  6. ciao!se retwitto il mess di un utente che nn è mio follower, si renderà conto?
    grazie :-)

    RispondiElimina
  7. sbaglio o re-twittatore folle è stato sospeso?
    Quando uno esagera, esagera!!

    RispondiElimina
  8. Twitter mi sembra davvero un ottimo strumento per informare e informarsi, io lo utilizzo nell'area blog del mio sito con discreti risultati, ma non ho capito perchè ogni volta che viene inserito un articolo mi ritrovo un retweet. Può essere twitterfeed che lo genera?
    Ciao :-)

    RispondiElimina
  9. Quando rispondo ad un tweet, succede che mi appare esternamente dall'area del tweet, e nell'area della discussione non appaio.

    RispondiElimina
  10. GRAZIE A TUTTI QUANTI DELLE VS.RISPOSTE QUALCOSINA DI PIU' ORA HO CAPITO !
    Camusso Rag.Daniela Valutate le mie OPPORTUNITA' PROFESSIONALI DI CONSULENZA. SELEZIONIAMO COLLABORATORI IN TUTTA ITALIA
    Consulente Medical Division
    + (39) 348-790.68.33 rep.24h.
    danielacamusso@gmail.com Ufficio/ab 0121-20.20.52 ab.
    danielacamusso@emailcertificatapec.it
    Consulente sanitario prevenzione salute Assistenza O.S.S. qualificata
    QUANDO UNA PROFESSIONE, E' ANCHE UNA PASSIONE !!
    La salute non è tutto, ma senza salute tutto è niente (Arthur Schopenhauer)

    Per la tua salute scegli il meglio !!
    http://www.coobiz.it/azienda/pinerolo-servizio-abbonamento-sanitario-consulente-medical-division/co1392644078/attivita
    please "Like" my page http://www.danielacamusso.teamasea.com/
    REDOX SIGNALING STABILIZZAZIONE MOLECOLARE PER IL NOSTRO ORGANISMO http://promo.goxy.com/danielacamusso
    Chi ha smesso di imparare e di voler migliorare, ha smesso di vivere!

    RispondiElimina
  11. scusate la mia ignoranza in materia è possibile vedere un esempio pratico di re-tweet?

    grazie

    RispondiElimina
  12. Articolo molto interessante sui Retweet Twitter

    RispondiElimina
  13. In Italia le persone sembrano avere la testa dura, ancora non sanno cosa significa
    Mio sito: Comprare Commenti Youtube

    RispondiElimina
  14. Hanno cambiati in mi piace, adesso è più chiaro per tutti

    RispondiElimina
  15. Avete fatto un cazzo di polverone che uno ne sa quanto prima, anzi meno di Prima,fanculo

    RispondiElimina